Dal 2010 Mānoa è un produttore bean-to-bar di cioccolato con base alle Hawaii a Kailua, sul lato “sopravvento” di Oahu, dove crea un cioccolato socialmente responsabile attraverso il commercio diretto dei semi di cacao provenienti dalle realtà locali, come quelli di Hamakua, Waiahole, Maunawili e Haiku, e da tutto il mondo. 
La bella parola hawaiana Mānoa significa “solida, vasta, profonda” e richiama alla mente della gente del posto la valle più ampia di Oahu.
Le Hawaii sono l’unico stato negli Stati Uniti in grado di coltivare il cacao grazie al clima tropicale.
Mānoa nasce dall’idea di Dylan Butterbaugh e Daniel O’Doherty, allora studenti universitari squattrinati, che hanno avviato l’attività da zero con ingegno e determinazione. Ad esempio, l’equipaggiamento originale prevedeva un barbecue per tostare le fave di cacao.
Oggi Mānoa è nella top ten dei produttori di cioccolato artigianale bean-to-bar negli Stati Uniti.
Le confezioni sono studiate per ricordare le Hawaii in modo non convenzionale con l’uso di vecchie litografie, schizzi e dipinti.

 

preloader